Indicatori MT4 dell'indice di forza relativa (RSI).

0
795

Comprensione dell'indicatore MT4 dell'indice di forza relativa (RSI).

Il Relative Strength Index (RSI) è un oscillatore che misura la velocità e la variazione dei movimenti dei prezzi. L'RSI oscilla tra zero e 100. Tradizionalmente l'RSI è considerato ipercomprato quando è superiore a 70 e ipercomprato quando è inferiore a 30. I segnali possono essere generati cercando il subacqueo errori e oscillazioni di fallimento. L'RSI può anche essere utilizzato per identificare la tendenza generale.

Come funziona questo indicatore RSI

L'RSI è considerato ipercomprato quando è superiore a 70 e ipercomprato quando è inferiore a 30. Questi livelli tradizionali possono anche essere modificati, se necessario, per adattarsi meglio alla sicurezza. Ad esempio, se un titolo raggiunge ripetutamente il livello di ipercomprato di 70, potresti voler regolare questo livello a 80.

Nota: Durante i trend forti, l'RSI può rimanere in ipercomprato o ipervenduto per periodi prolungati.

L'RSI spesso forma anche schemi grafici che potrebbero non essere visualizzati sul grafico dei prezzi sottostante, come doppi massimi e minimi e linee di tendenza. Inoltre, cerca supporto o resistenza sull'RSI.

In un mercato rialzista o rialzista, l'RSI tende a rimanere nell'intervallo compreso tra 40 e 90 con la zona 40-50 che funge da supporto. Durante un trend al ribasso o un mercato ribassista, l'RSI tende a rimanere compreso tra 10 e 60 con la zona 50-60 che funge da resistenza. Questi intervalli varieranno a seconda delle impostazioni RSI e della forza della tendenza sottostante dei titoli o del mercato.

Se i prezzi sottostanti registrano un nuovo massimo o minimo che non è confermato dall'RSI, questa divergenza può segnalare un'inversione di prezzo. Se l'RSI raggiunge un massimo più basso e poi segue un movimento al ribasso al di sotto del minimo precedente, si è verificato un fallimento del Top Swing. Se l'RSI registra un minimo più alto e poi segue un movimento al rialzo sopra un massimo precedente, si è verificato un errore di bottom swing.

CALCOLAZIONE

L'RSI è una formula abbastanza semplice, ma è difficile da spiegare senza pagine di esempi. Fare riferimento al libro di Wilder per ulteriori informazioni sui calcoli. La formula base è:

RSI = 100 – [100 / (1 + (Media della variazione del prezzo al rialzo / Media della variazione del prezzo al ribasso))]

Che cos'è l'indice di forza relativa – RSI?

L'indice di forza relativa (RSI) è un indicatore di momentum sviluppato da un noto analista tecnico, che confronta l'entità dei recenti guadagni e perdite in un periodo di tempo specificato per misurare la velocità e il cambiamento di p movimenti di riso di un titolo. Viene utilizzato principalmente per tentare di identificare le condizioni di ipercomprato o ipervenduto nella negoziazione di un asset.

 

Analizzare l’“indice di forza relativa – RSI”

L'indice di forza relativa viene calcolato utilizzando la seguente formula:

RSI = 100 – 100 / (1 + RS)

Dove RS = Guadagno medio dei periodi di rialzo durante l'intervallo di tempo specificato / Perdita media dei periodi di ribasso durante l'intervallo di tempo specificato/

L'RSI fornisce una valutazione relativa della forza del recente andamento dei prezzi di un titolo, rendendolo così un indicatore di slancio. I valori RSI vanno da 0 a 100. L'intervallo di tempo predefinito per confrontare i periodi al rialzo con quelli al ribasso è 14, come in 14 giorni di negoziazione.

L'interpretazione e l'utilizzo tradizionali dell'RSI è che valori RSI pari o superiori a 70 indicano che un titolo sta diventando ipercomprato o sopravvalutato e quindi potrebbe essere pronto per un'inversione di tendenza o una correzione E riduzione del prezzo. Dall'altro lato dei valori RSI, una lettura RSI pari o inferiore a 30 viene comunemente interpretata come indicativa di una condizione di ipervenduto o sottovalutazione che potrebbe segnalare un cambiamento di tendenza o un'inversione correttiva del prezzo al rialzo.

Suggerimenti sull'utilizzo dell'indicatore RSI MT4

Grandi movimenti improvvisi dei prezzi possono creare falsi segnali di acquisto o vendita nell'RSI. È quindi meglio utilizzarlo con perfezionamenti alla sua applicazione o insieme ad altri, confermando gli indicatori tecnici.

Alcuni trader, nel tentativo di evitare falsi segnali dall'RSI, utilizzano valori RSI più estremi come segnali di acquisto o vendita, come valori RSI superiori a 80 per indicare una condizione di ipercomprato s e letture RSI inferiori a 20 per indicare condizioni di ipervenduto.

L'RSI viene spesso utilizzato insieme alle linee di tendenza, poiché il supporto o la resistenza delle linee di tendenza spesso coincide con i livelli di supporto o resistenza nella lettura dell'RSI.

Osservare la divergenza tra il prezzo e l'indicatore RSI è un altro mezzo per perfezionare la sua applicazione. La divergenza si verifica quando un titolo raggiunge un nuovo massimo o minimo nel prezzo, ma l'RSI non crea un nuovo valore massimo o minimo corrispondente. La divergenza ribassista, quando il prezzo raggiunge un nuovo massimo ma l'RSI no, viene interpretato come un segnale di vendita. La divergenza rialzista interpretata come un segnale di acquisto si verifica quando il prezzo raggiunge un nuovo minimo, ma il valore RSI no. Un'impegno di divergenza ribassista è in grado di non essere: una sicurezza aumenta in $ 48 e l'RSI l'RSI fa un alto rendimento di 65. a volte che si rivolge a 50. L'RSI si è discostato in modo ribassista dal movimento del prezzo.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome