Indicatore MT4 del tasso di variazione

0
709

Cos'è l'indicatore MT4 del tasso di variazione?

L'indicatore del tasso di cambiamento (ROC), chiamato anche semplicemente Momentum, è un oscillatore di momentum puro che misura la variazione percentuale del prezzo da un periodo a quello successivo t. Il calcolo del ROC confronta il prezzo attuale con il prezzo “n” periodi fa. Il grafico forma un oscillatore che fluttua sopra e sotto la linea dello zero mentre il tasso di cambiamento si sposta da positivo a negativo. Come oscillatore di slancio, i segnali ROC includono crossover della linea centrale, divergenze e letture di ipercomprato-ipervenduto. Le divergenze non riescono a prefigurare le inversioni il più delle volte, quindi questo articolo rinuncerà a una discussione sulle divergenze. Anche se gli incroci della linea centrale sono soggetti a fenomeni di whipsaw, soprattutto a breve termine, questi incroci possono essere utilizzati per identificare la tendenza generale. L'identificazione degli estremi di ipercomprato o ipervecchio dipende naturalmente dall'oscillatore del tasso di cambiamento.

Calcolo

ROC = [(Chiudi – Chiusi n periodi fa) / (Chiusi n periodi fa)] * 100

CHE COSA IMPORTA IL TASSO DI VARIAZIONE DEI PREZZI (ROC) PER I TRADER E GLI ANALISTI?

L'indicatore del tasso di cambiamento del prezzo (ROC) può essere uno strumento importante per aiutare i trader e gli analisti di mercato a valutare lo slancio di un trend e a identificare i livelli in cui un mercato può essere temporaneamente ipercomprato o ipervenduto.

Il tasso di variazione del prezzo è un indicatore tecnico della velocità dei prezzi in un mercato in un dato periodo di tempo. Calcola un rapporto tra il prezzo di chiusura più recente in riferimento al prezzo di chiusura di un determinato numero di giorni fa. Il ROC è tracciato come una linea, insieme a una linea di equilibrio della quantità di moto che differenzia i valori ROC positivi e negativi. Un angolo più ripido della linea ROC indica una forte tendenza con slancio crescente. I valori estremi del ROC, positivi o negativi, vengono interpretati come indicatori di condizioni di ipercomprato o ipervenduto. Può esserci una variazione significativa tra i livelli ROC estremi positivi e negativi. Ad esempio, in azioni che hanno avuto un giro più sperimentato in più durante i progressi che durante i prezzi, il precedente rialzo è un valore per il punto.

L'indicatore del tasso di variazione del prezzo viene utilizzato da trader e analisti perché fornisce una visione unica della variazione del prezzo in virtù di ciò che misura specificamente. Piuttosto che tentare di rappresentare tutto il movimento dei prezzi di un mercato in un dato periodo di tempo come fa la maggior parte degli indicatori, il ROC si occupa esclusivamente di un confronto dei livelli di prezzo su due specifiche con punti nel tempo. Il valore ROC è esattamente lo stesso indipendentemente dal fatto che il prezzo di un titolo sia salito costantemente o abbia variato ampiamente su e giù da un punto all'altro nel tempo. Per questo motivo, il valore scelto per il primo punto temporale è di fondamentale importanza e gli analisti spesso eseguono calcoli ROC con diversi valori diversi per ottenere il massimo Lettura accurata dell'andamento del mercato, dello slancio e delle condizioni di ipercomprato/ipervenduto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome